Under 19 – Finale Terzo posto: RN Florentia-Ekipe Orizzonte 9-8 (d.t.r.)

Sfuma ai rigori la medaglia di bronzo dell’Under 19 dell’Ekipe Orizzonte, battuta 9-8 dalla RN Florentia nella finale per il terzo e quarto posto.

La sfida si era aperta con l’1-0 delle toscane nel primo tempo, replicato dal 2-3 delle rossazzurre nel secondo parziale. Le ultime due frazioni si erano invece concluse entrambe sul pari, rispettivamente per 1-1 e 2-2, prima dei tiri di rigore fatali alle catanesi.

In partita, due gol per Roberta Santapaola e Martina Casabianca, uno per Anita Vitaliano e Marta Giuffrida.

Amaro il commento del coach dell’Ekipe Orizzonte alla fine del match: “Abbiamo letteralmente buttato via la partita e la medaglia di bronzo – ha detto Martina Miceli – , siamo state inguardabili. Non abbiamo messo alcuna attenzione e non è piacevole constatare che si stia in campo ad attendere che sia sempre qualcun altro a prendersi la responsabilità. Non è possibile giocare senza avere la capacità di adeguarsi al metro arbitrale o capire le diverse situazioni di gioco. Siamo state davvero brutte, è stata la peggior partita dell’anno ed è accaduto nel momento più importante. Questo ci deve far pensare”.

Lo Scudetto Under 19 è stato conquistato dalle padrone di casa del Rapallo Pallanuoto, che ha vinto 11-4 la finalissima contro il Bogliasco Bene.

 

Commenti

commenti