Under 15: Geymonat Orizzonte Catania-Blu Team: 7-6

Comincia con il piede giusto il
cammino delle giovanissime “Orizzontine” nel campionato Under 15 di pallanuoto
femminile.

Come spiega la stessa Martina
Miceli “il successo assume ancor più
valore alla luce del fatto che tra le orizzontine non c’è nemmeno una
quindicenne e vi sono solo tre quattordicenni, mentre tutte le altre sono nate
nel 2000/01”.

E’ stato senz’altro ottimo
l’esordio della giovanissima Scalisi in porta, dopo il doloroso ritiro della
Smeraldo, ma tutta la squadra si è espressa su grandi livelli soprattutto se si
considera che nessuna si è persa d’animo dopo l’espulsione definitiva del
capitano Giulia Aiello, avvenuta già all’inizio del terzo tempo.

Anche senza la Aiello e dopo aver
subìto il contraccolpo andando sotto 5-6, le ragazzine terribili dell’Orizzonte
hanno infatti ribaltato il match nell’ultimo parziale con un secco 2-0 firmato
da Isabella Riccioli e Giorgia Amedeo.

 

Scalisi Alessandra, Musumeci Francesca, Amedeo Giorgia 2, Crisafulli Simona,
Mascia Giorgia, Meli Alessia, Crisafulli Roberta 1, Cavallaro Emanuela, Aiello
Giulia 2, Riccioli Isabella 1, Santapaola Roberta 1, Indelicato Lucrezia.

Commenti

commenti