Serie A1: Plebiscito Padova-Ekipe Orizzonte 11-9

Il Plebiscito Padova si aggiudica il big-match della quarta giornata di Serie A1 di pallanuoto femminile, battendo sul filo di lana l’Ekipe Orizzonte per 11-9.

Una partita combattutissima ed equilibrata sin dal primo tempo, vinto 4-3 dalle padrone di casa. Pronta reazione però delle catanesi, avanti 3-2 nel secondo parziale. Venete ancora in vantaggio di misura, con il punteggio di 2-1, nella terza frazione e rossazzurre nuovamente brave a riagganciare il pari nel quarto tempo, conquistato poi per 3-2 dal Plebiscito Padova.

Giulia Emmolo è stata la miglior marcatrice dell’Ekipe Orizzonte con tre gol, mentre Bronte Halligan e Valeria Palmieri sono andate a segno due volte a testa. Una rete ciascuno per Giulia Viacava e Jelena Vukovic.

Proprio la numero 9 delle catanesi, oggi anche top scorer del match, ha fatto il punto al fischio finale: “Le sconfitte bruciano sempre – ha detto Giulia Emmolo – , ma bisogna farle fruttare. Siamo solo all’inizio di una stagione completamente nuova per noi, con una squadra giovanissima. Ben vengano ora gli errori, perché ci spingono a tornare il lunedì in piscina con l’intenzione di allenarci ancora con più impegno. Sappiamo che la stagione è lunghissima, perché le finali saranno addirittura tra giugno e luglio e quindi avremo tempo per lavorare. Oggi al quarto tempo eravamo ancora in parità e la cosa positiva è proprio questa, perchè significa che il livello della nostra squadra è già di tutto rispetto. Abbiamo giocato una bella pallanuoto e spero che a casa si siano divertiti a guardarci. Sicuramente torniamo a casa con tanto amaro in bocca, ma certe di aver dimostrato che ci siamo anche noi e che questo messaggio sia arrivato pure alle nostre dirette concorrenti. Non cerchiamo alibi, ma sappiamo di non aver ancora giocato una partita importante con la squadra al completo e questo ci porta a pensare che abbiamo ancora molti margini di crescita”.

IL TABELLINO DEL MATCH:

CS PLEBISCITO PD-EKIPE ORIZZONTE 11-9

(Parziali: 4-3; 2-3; 2-1; 3-2)

CS PLEBISCITO PD: Teani, Barzon, Gottardo, Borisova 2, Queirolo 2, Casson 1, A. Millo 2, Dario, Armit 2, Meggiato, Centanni 2, Al Masri, Giacon. All. Posterivo

EKIPE ORIZZONTE: Condorelli, Halligan 2, Spampinato, Viacava 1, Gant, Bettini, Palmieri 2, Marletta, Emmolo 3, Vukovic 1, Longo, Celona. All. Miceli

Arbitri: Paoletti e Ferrari

Note: Ekipe Orizzonte con 12 giocatrici a referto. Pubblico contingentato: 120 spettatori. Superiorità numeriche: Padova 5/18 + un rigore realizzato e Catania 3/15 + un rigore realizzato. Uscite per limite di falli Barzon (P) nel terzo, Casson e Meggiato (P), Gant e Palmieri (C) nel quarto tempo.

(PH MFSPORT.NET)

Commenti

commenti