Serie A1: Ekipe Orizzonte-Rapallo 12-8

Terza vittoria consecutiva in campionato per l’Ekipe Orizzonte, che nel pomeriggio ha sconfitto Rapallo 12-8 sul campo della Piscina “Francesco Scuderi” di via Zurria.
La terza giornata di Serie A1 di pallanuoto femminile regala quindi altri tre punti alle catanesi, a punteggio pieno a quota nove.
Le rossazzurre hanno affrontato di petto le liguri sin dal primo tempo, vincendolo 4-3, e conquistando il secondo per 3-2. Secco e decisivo 2-0 per le etnee nella terza frazione e 3-3 nel quarto parziale.
Valeria Palmieri festeggia il compleanno con 24 ore di ritardo, segnando le quattro reti che le permettono di essere la top scorer del match. Due gol a testa per Arianna Garibotti, Rosaria Aiello, Claudia Marletta e Giulia Emmolo.
A fine partita è arrivato il commento sulla prestazione della squadra rossazzurra da parte del coach dell’Ekipe Orizzonte: “Oggi c’è stato decisamente un approccio positivo – ha detto Martina Miceli – . Ne abbiamo parlato dopo la partita di Trieste: è bello stare lì sopra, ma bisogna saperci stare. Abbiamo fatto molto bene in difesa nei movimenti sulla zona, mentre siamo ancora poco reattive e poco coordinate nel cambiare la fase difensiva e oggi lo abbiamo pagato con tre goal dal centro! Il lavoro da fare è ancora tanto, ma siamo sulla strada giusta. È bello vedere le ragazze che si esaltano per una palla stoppata o per una rubata in difesa: le nostre vittorie devono partire da lì!!”.

IL TABELLINO DEL MATCH:

Ekipe Orizzonte-Rapallo 12-8

Parziali: 4-3, 3-2, 2-0, 3-3

Ekipe Orizzonte: Gorlero, Ioannou, Garibotti 2 (1 rig.), Viacava, Aiello 2, Spampinato, Palmieri 4, Marletta 2, Emmolo 2, M. Giuffrida, Riccioli, Santapaola, Condorelli. All. Miceli.
Rapallo: Falconi, Zanetta, Gitto, Giustini, Marcialis 2, Gagliardi 3, Kuzina, D’Amico, Colletta 1, Bujka 2 rig., Foresta, Cò, Bianco. All. Antonucci.
Arbitri: Lo Dico e Navarra.
Superiorità numeriche: Orizzonte 2/8 + 4 rigori, di cui tre falliti, Rapallo 1/7 + 4 rigori, di cui uno fallito.
Note: uscite per limite di falli Zanetta e Gitto (R) nel terzo tempo. Rigori: per l’Orizzonte Garibotti realizza il primo e ne sbaglia due (para Falconi nel secondo tempo, colpisce la traversa nel terzo) e Marletta fallisce il quarto (parato); Rapallo sbaglia il primo con Kuzina nel primo tempo (para Gorlero).

 

PH SABRINA MALERBA

Commenti

commenti