Serie A1: Ekipe Orizzonte e Vela Ancona in campo sabato 26 e domenica 27

Il campionato di Serie A1 di pallanuoto femminile va avanti ancora a singhiozzo e l’Ekipe Orizzonte cerca di recuperare man mano tutte le sue atlete e ritrovare il top della condizione.

Nelle prossime ore però le catanesi torneranno in campo per un doppio confronto contro la Vela Nuoto Ancona, che verrà ospitato dalla piscina del Polo Acquatico di Ostia.

Domani, sabato 26 marzo alle ore 19:30, le rossazzurre e le marchigiane saranno infatti impegnate nel match di recupero dell’ottava giornata di andata, mentre domenica 27 marzo alle 11:00 si sfideranno per la gara del diciassettesimo turno del campionato.

Due incontri ravvicinati dal valore significativo, soprattutto per testare nuovamente l’attuale stato di forma della squadra di Martina Miceli e continuare a imparare a superare anche i momenti più complicati, come ha sottolineato alla vigilia la numero 1 dell’Ekipe Orizzonte: “Le sfide che ci attendono a Ostia – dice Aurora Condorelli – ci aiuteranno a mettere alla prova, ancora una volta, la capacità della nostra squadra di adattarsi alle necessità che di volta in volta si presentano. È innata nel nostro DNA la forza di volontà e la tenacia nel raggiungere gli obiettivi, e credo che siamo riuscite a  dimostrarlo nelle partite di Coppa Italia, dove la pesante assenza di grossi punti di riferimento, come Valeria Palmieri, Claudia Marletta, Giulia Emmolo e Aurora Longo ha imposto un rimaneggiamento non indifferente nella nostra formazione. È chiaro che anche questo serve per la nostra squadra, abbiamo bisogno dei momenti difficili e di sudare, perché solo così si può crescere. Spero che presto tutta la formazione possa tornare al completo, per proseguire tutte insieme questa splendida avventura, sostenendoci a vicenda e continuando a scrivere la storia dell’Ekipe Orizzonte”.

 

PH MFSPORT.NET

 

Commenti

commenti