Serie A1: Domani alle 20:30 Plebiscito Padova-Ekipe Orizzonte, a Verona

Inizia la seconda parte del campionato di Serie A1 di pallanuoto femminile e l’Ekipe Orizzonte si prepara ad affrontare subito un confronto durissimo.

Tra poco più di ventiquattro ore le catanesi saranno infatti impegnate nella prima giornata della nuova fase, che si svolgerà ancora una volta con partite di andata e ritorno e un girone all’italiana, nel quale si daranno battaglia insieme alle rossazzurre anche la Sis Roma, il CSS Verona e il Plebiscito Padova.

Proprio le biancoscudate saranno le prime avversarie dell’Ekipe Orizzonte, nel match in programma domani, sabato 6 marzo alle 20:30.

La sfida non si disputerà però a Padova, ma a Verona, per l’indisponibilità del campo delle padrone di casa, in virtù delle restrizioni attualmente in vigore.

Sarà comunque, come sempre, un match sentito, che le etnee hanno fatto di tutto per preparare nel migliore dei modi, come racconta alla vigilia la numero 5 dell’Ekipe Orizzonte: “Sicuramente – dice Rosaria Aiello – stiamo ancora lavorando per mettere alle spalle un periodo molto complicato, ma tutte stiamo facendo in modo di archiviarlo definitivamente. Guardiamo avanti, anche perchè iniziare la seconda fase del campionato ci permette di farlo. Siamo usciti da questo periodo grazie all’aiuto di Martina Miceli, Tania Di Mario, Renato Caruso e Aurora Coppolino. Non voglio dimenticare nessuno, perchè in un momento come quello che abbiamo vissuto sono stati davvero importantissimi. La sfida di domani ha un significato molto particolare, perchè di fatto rappresenta l’inizio di un nuovo campionato. Abbiamo preparato molto questa partita sia dal punto di vista fisico che tecnico e non vedo lora di giocarla. Voglio anche sottolineare che nelle ultime settimane siamo state tanto insieme e poterci ‘tenere per mano’ l’una con l’altra ci ha aiutato a superare i momenti più delicati”.

 

PH MFSPORT.NET

Commenti

commenti