Serie A1: Domani alle 17:30 Ekipe Orizzonte-Sis Roma, Gara 3 semifinali playoff Scudetto

Arriva il momento clou delle semifinali playoff di pallanuoto femminile, che domani, martedì 10 maggio, alle 17:30 vedranno nuovamente in campo l’Ekipe Orizzonte tra le mura amiche della piscina “Francesco Scuderi” di Catania.

Le rossazzurre giocheranno infatti Gara 3 contro la Sis Roma, andando in cerca del pass per la finale Scudetto alla quale si è già qualificata il Plebiscito Padova.

Catanesi e giallorosse si trovano sul punteggio di 1-1 dopo aver vinto una partita a testa nei precedenti confronti delle semifinali, rispettivamente in Gara 1 e Gara 2, e chi vincerà domani raggiungerà le venete per contendersi la vittoria del tricolore.

La squadra di Martina Miceli punta anche a riscattare la sconfitta subìta nei secondi finali della partita giocata sabato scorso a Ostia, ben sapendo di avere le qualità necessarie per conquistare il successo contro le capitoline, come ha sottolineato alla vigilia la numero 4 dell’Ekipe Orizzonte, che ha chiamato a raccolta i sostenitori della squadra rossazzurra: “Analizzando le due sfide giocate negli ultimi giorni contro la Sis Roma – ha detto Giulia Viacava – abbiamo preso consapevolezza che la qualificazione alla finale è sicuramente nelle nostre corde. Stiamo cercando di limare al massimo gli errori commessi in Gara 1 e Gara 2, ma anche di prendere ciò che di buono abbiamo fatto in entrambe le occasioni. Sarà sicuramente una sfida difficile, nervosa e combattuta fino alla fine, dato che la posta in palio è altissima. Per noi quindi sarà fondamentale giocare unite e compatte sia in attacco che in difesa per tutta la gara, con lucidità, facendo in modo che ognuna di noi dia il massimo. Si tratta di una partita molto importante e per questo invitiamo i nostri tifosi a starci vicini come sempre e a riempire gli spalti, per farci sentire il loro sostegno e il calore che non ci hanno mai fatto mancare, rappresentando così quell’uomo in più che potrebbe darci un grosso aiuto durante l’incontro”.

Il fischio d’inizio di domani è stato anticipato di un’ora (inizialmente era stato fissato per le 18:30) per motivi organizzativi e la partita sarà visibile su RaiSport.

PH MFSPORT.NET

Commenti

commenti