Serie A1: Domani alle 15:00 c’è Cosenza Pallanuoto-Ekipe Orizzonte

Dopo il successo conquistato in Ungheria sul campo del Dunaujvaros, nel match d’andata dei quarti di finale di Coppa Campioni, l’Ekipe Orizzonte torna a concentrarsi sul campionato.

Domani, sabato 3 marzo alle ore 15:00, le catanesi saranno infatti ospiti del Cosenza Pallanuoto nella dodicesima giornata della Serie A1 di pallanuoto femminile.

Le rossazzurre arrivano a questa sfida da prime della classe a quota 25, con un vantaggio di quattro lunghezze sulle Campionesse d’Italia in carica del Plebiscito Padova, mentre le calabresi occupano il settimo e terzultimo posto con sette punti.

La classifica però non fa dormire sonni tranquilli al coach dell’Ekipe Orizzonte, che mette in guardia le proprie giocatrici alla vigilia del match contro il Cosenza: “Sicuramente non sarà una partita facile – dice Martina Miceli – , perché si giocherà su un campo all’aperto nella settimana più fredda dell’anno, tra l’altro in un periodo nel quale non possiamo permetterci nemmeno di ammalarci. Quindi siamo in forte imbarazzo proprio per questo, perché siamo consapevoli di dover andare comunque lì come se nulla fosse, per conquistare l’intera posta in palio con delle condizioni proibitive. Speriamo che il tempo dia una tregua e che sia lo stesso che c’è stato fino ad oggi a Catania. Le nostre avversarie arrivano da un periodo altalenante, ma con risultati positivi, perché hanno escluso il Padova dalla Coppa e messo in difficoltà la Roma in semifinale. Il Cosenza è sempre una squadra dalle mille incognite, con grandi individualità e un ottimo portiere, ma ci faremo trovare pronte”.

(Foto Giorgio Scarfi)

Commenti

commenti