Semifinale Scudetto – Gara 2: Domani c’è Plebiscito Padova-Orizzonte Catania

La stagione dell’Orizzonte
Catania è ormai entrata nella fase topica e le catanesi sono chiamate a
compiere lo sforzo che vale l’accesso alla Finale-Scudetto di pallanuoto
femminile.

Domani, sabato 26 aprile 2014 alle ore 19:30, le ragazze di Martina
Miceli saranno ospiti del Plebiscito Padova in Gara 2 della Semifinale-Play
Off, dove un successo regalerebbe alle rossazzurre il pass per la
qualificazione.

Si parte infatti dall’1-0 per
l’Orizzonte Catania, che lo scorso 16 aprile ha battuto 8-7 le venete in Gara 1
tra le mura amiche della Piscina “Francesco Scuderi” di Via Zurria (CT).

Catanesi quindi al lavoro anche oggi e in partenza domani mattina per
Padova, con la consapevolezza di dover offrire in serata una prova decisamente
superiore a quella di otto giorni fa, come spiega anche il coach rossazzurro:

“Sappiamo che per Padova quella di domani rappresenta la partita della vita – dice Martina Miceli – , ma è chiaro
che anche noi pensiamo la stessa cosa, perché in questo momento della stagione
ogni gara ha il peso di una finale. In Gara 1 non abbiamo fornito una bella
prestazione, ma è chiaro che se prima potevamo avere qualche alibi per le
fatiche di Coppa o per gli impegni in nazionale ora non ne abbiamo più nessuno.
Adesso ognuna di noi è chiamata a dare il proprio contributo e a dare il
massimo, facendo leva sul fatto che l’Orizzonte è un patrimonio di tutti, dal
Presidente ad ognuno dei dirigenti, dall’allenatore ad ogni singola giocatrice.
Quindi è giusto che ognuno di noi se lo tenga stretto e che metta del proprio
per tenere alti questi colori”.

L’eventuale Gara 3 tra Orizzonte Catania e Plebiscito Padova è in
programma per mercoledì 30 aprile a Catania. Chi tra Orizzonte Catania e
Plebiscito Padova accederà in finale troverà la qualificata dell’altra
semifinale, che vede di fronte Rapallo Nuoto e Mediterranea Imperia.

Commenti

commenti