Roma Pallanuoto-Geymonat Orizzonte Catania: 5-20

Vittoria scoppiettante della
Geymonat Orizzonte Catania, che espugna il campo della Roma Pallanuoto con un
perentorio 20-5, nella sedicesima giornata del campionato femminile di Serie
A1.

Partita dominata sin dall’inizio
dalle catanesi, che hanno vinto il primo tempo 4-2. Tennistico 0-6 nel secondo
parziale, che ha praticamente messo la parola fine a metà gara sul match. Vinti
dalle catanesi anche gli ultimi due tempi, rispettivamente per 5-2 e 5-1.

Miglior marcatrice del match è
stata Tania Di Mario con cinque reti, mentre Dominique Perreault ne ha fatte quattro.
Tre goal a testa per Rosaria Aiello e Claudia Marletta, due per Arianna
Garibotti. Una rete ciascuno anche per Federica Radicchi, Valeria Palmieri e
Floriana Dursi.

Questo il commento del coach delle catanesi al termine del match: “Credo
che il risultato finale di questa partita parli da sè – dice Martina Miceli –  , in
ogni caso sono contenta perché ho avuto spunti positivi da tutte le giocatrici
che hanno partecipato a questa trasferta. Infatti hanno giocato tutte e ho
avuto la possibilità di dare più spazio a chi di solito lo fa un po’ di meno. A
un certo punto sono riuscita a dare un po’ di riposo anche a Tania Di Mario,
richiamandola in panchina, e credo che questo sia importante in previsione dei
prossimi duri appuntamenti che ci aspettano. Mi preme sottolineare che mi ha
davvero fatto molto piacere vedere Monica Vaillant alla guida delle nostre
avversarie, perché credo che in A1 non capiti molto spesso di vedere due donne
su due panchine diverse nella stessa partita”.

 

 

                                                                                                 

 

IL TABELLINO DEL MATCH:

                                             

 

Roma PN – Geymonat Orizzonte: 5-20

                                                   

 

Roma Pallanuoto: Sparano, Dario 3 (1 rig), Settonce, Dalorto 1,
Magrini, Fantasia, Stellato, Raimondo, Di Palma 1, Caterini, Mandara, Kitanova,
Belà. All. Vaillant.

Geymonat Orizzonte Catania:
Ricciardi, A. Musumeci, Garibotti 2, Radicchi 1, Di Mario 5 (1 rig), R. Aiello
3, Palmieri 1, Marletta 3, Lombardo, Dursi 1, Perreault 4. All. Miceli.

 

Arbitri Petronilli e Zappatore.

 

Note: parziali 2-4, 0-6, 2-5,
1-5. Nessuna è uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Roma 3/5 + 1
rigore e Orizzonte 2/2 + 1 rigore. Spettatori 500

Commenti

commenti