RN Bologna – Orizzonte Catania: 9-16

Esordio in campionato positivo per l’Orizzonte Catania, che ha vinto 16-9 sul campo della RN Bologna nella prima giornata del campionato di Serie A1 di pallanuoto femminile.
Le ragazze di Martina Miceli hanno dominato la partita sin dall’inizio, indirizzando il risultato già nel primo tempo vinto 4-2. Le rossazzurre hanno poi preso il largo nel secondo parziale, conquistato per 5-1, chiudendo di fatto il match nel terzo tempo e vincendo la penultima frazione per 5-2. Inutile il 4-2 delle padrone di casa nell’ultimo quarto, sicuramente condizionato anche dal cambio di modulo dell’Orizzonte Catania, alle prese con esperimenti tattici, considerando il successo già ampiamente in cassaforte.
Ottima partita per Valeria Palmieri e Federica Radicchi, che fanno quattro reti a testa. Tre goal per Rosaria Aiello, due a testa di Capitan Tania Di Mario ed Arianna Garibotti. Una splendida marcatura anche per Filomena Dursi.
E’ ovviamente di buon umore, a fine partita, il coach delle etnee: “Vincere già all’esordio in campionato è sempre una cosa positiva – dice Martina Miceli – e per questo sono contenta. Sbagliamo ancora qualcosa di troppo, ma siamo solo all’inizio della stagione e credo sia una cosa normale. Facciamo già vedere delle cose molto buone quando teniamo alta l’attenzione e mettiamo la giusta cattiveria. Soprattutto ad inizio partita abbiamo cominciato con il piglio giusto, anche grazie a due bellissimi goal di Valeria Palmieri. Forse siamo ancora un pochino slegate in difesa, però tutto sommato le indicazioni che arrivano sono decisamente positive. Stiamo imparando a giocare nuovamente a pressing, perché bisogna ammettere che avevamo perso l’abitudine, ma il livello di questa serie A1 lo richiede. Ecco perché nell’ultimo tempo di oggi contro Bologna ho voluto che si giocasse proprio così ed è normale che, dovendo ancora memorizzare certi automatismi, abbiamo rischiato e sbagliato un po’ di più. In ogni caso, le sensazioni sono davvero buone soprattutto in vista di due match difficili e consecutivi come quello sul campo del Firenze e in casa contro Padova”.
La squadra del Presidente Nello Russo tornerà in vasca Sabato 3 Novembre 2012 alle ore 15:00 nella piscina di Via Zurria (CT), per affrontare la NGM Firenze nella seconda giornata del campionato di Serie A1 di pallanuoto femminile.

IL TABELLINO DEL MATCH:
RN Bologna-Geymonat Orizzonte Catania 9-16
RN Bologna: Pierantoni, Crudele 1, Verducci, Mina 3, Takacs 1, Barboni, Budassi 1, Dal Fiume 2, Calabrese, Manzoni, Pacini 1, Pasquali, Agosta. All. Posterivo.
Orizzonte Catania: Ricciardi, A. Musumeci, Garibotti 2 (1 rig), Radicchi 4, Di Mario 2 (1 rig), Aiello 3, Palmieri 4, Lombardo, M. Musumeci, Dursi 1, Perreault. All. Miceli.
Arbitri: Ricciotti e Zappatore.
Note: parziali 2-4, 1-5, 2-5, 4-2. Uscita per limite di falli Perreault (C) nel quarto tempo. Dal terzo tempo il Bologna ha cambiato portiere: Agosta al posto di Pierantoni. Superiorità numeriche: Bologna 5/8 + 1 rigore fallito da Dal Fiume nel primo tempo (parato), Orizzonte 4/6 + 2 rigori. Spettatori 100.

Ufficio stampa, 27/10/2012

Commenti

commenti