Prato Waterpolo-Orizzonte Catania: 8-17

L’Orizzonte Catania vince a Prato con il punteggio di 17-8 e ottiene
senza problemi il secondo successo in altrettante partite di campionato.

Rispettate le attese quindi per le ragazze di Martina Miceli,
avanti già 3-1 nel primo tempo. Decisivo sull’esito della partita anche il
secondo parziale di gara, conquistato dalle rossazzurre per 4-2. Ultimi due
tempi vinti ancora dalle etnee rispettivamente per 4-3 e 6-2.

Tra le marcatrici, dilaga ancora Rita Keszthelyi, con sei
reti messe a segno, così come Arianna Garibotti si rende protagonista
dell’ennesima prestazione positiva anche grazie ai quattro goal realizzati. Tre
reti per Capitan Tania Di Mario e due per Claudia Marletta. Torna al goal con
l’Orizzonte anche Blanca Gil, autrice di una rete come Sofia Lombardo.

Questo il commento del coach
delle rossazzurre al termine del match
: “Facciamo ancora fatica ad adeguarci a questo nuovo
regolamento – dice Martina Miceli –,
che onestamente mi lascia sempre qualche perplessità. Parlando strettamente
della partita, devo dire che Prato mi ha fatto una buona impressione e quindi
confermo quanto avevo già detto prima di giocare soprattutto in riferimento a
Tabani e al loro centroboa. Noi abbiamo fatto il nostro e ho visto
miglioramenti un po’  da tutte. Mi è
piaciuta Claudia Marletta, ma sono contenta anche per Blanca Gil, che ha
lottato come un leone come sempre pur non essendo ancora al top della
condizione. Devo dire in ogni caso che non mi è dispiaciuta nessuna delle mie
ragazze, da Arianna Garibotti a Valeria Palmieri, senza dimenticare la solita
prova di grande generosità del nostro capitano. Sono contenta poi che Peppina
Ricciardi abbia fatto una bella partita e che abbia subito reagito a qualche
incertezza avuta nella scorsa partita”.








 

 

 

 

 

 

 

 

 

IL TABELLINO DEL MATCH:




Prato Waterpolo – Orizzonte Catania 8-17




Prato Waterpolo: Pierantoni, Pelagatti, Zanieri, Carlesi, Corrizzato 1, Verducci 2,
Galardi 2, Tabani 2, Albiani, Ginobili, Francini, Braga 1, Tabani. All. Bologna
.

Orizzonte Catania: Ricciardi, Keszthelyi 6, Garibotti 4,
Radicchi, Di Mario 3 (1 rig.), Aiello, V. Palmieri, Marletta 2 (1 rig.), Gil 1,
Dursi, Lombardo 1. All. Miceli.


Arbitri:
Castagnola e Navarra


Note:
parziali 1-3, 2-4, 3-4, 2-6. Uscite per limite di falli: nel terzo tempo
Carlesi (P), nel quarto tempo Radicchi e Aiello (O), Corrizzato (P) .
Superiorità numeriche Prato 3/12, Catania 5/10+2 rig. Spettatori: 100 circa.

 

 

RISULTATI SECONDA GIORNATA
SERIE A1 FEMMINILE:

 

NGM Firenze – Mediterranea Imperia: 6-9

Prato Waterpolo – Orizzonte Catania: 8-17

Blu Team – Rari Nantes Bologna: 7-8

Plebiscito Padova – RN Bogliasco: 9-3

Rapallo Nuoto – Waterpolo Messina:
17-7

 

 

 

LA CLASSIFICA DOPO DUE GIORNATE:

 

Plebiscito Padova, Orizzonte
Catania, Rapallo Nuoto e Mediterranea Imperia 6, RN Bologna ed RN Bogliasco 3,
Waterpolo Messina, Prato Waterpolo, NGM Firenze e Blu Team 0.

Commenti

commenti