Orizzonte Catania-Prato Waterpolo: 18-7

L’Orizzonte Catania supera senza
problemi anche il Prato Waterpolo, battuto 18-7 nell’undicesima giornata della
Serie A1 di pallanuoto femminile, nella “Piscina Francesco Scuderi” (CT).

Le catanesi quindi non risentono
del durissimo periodo di preparazione al quale si stanno sottoponendo da
diversi giorni e mettono a segno la diciottesima vittoria stagionale in
altrettante partite tra Campionato, Coppa Campioni e Coppa Italia.

Il match contro Prato è stato
chiuso già nel primo tempo, vinto 6-0 dall’Orizzonte Catania. Inutile il
tentativo di reazione delle ospiti nel secondo parziale, conquistato sempre
dalle rossazzurre per 4-3. Perentorio 4-0 delle catanesi nel terzo tempo, poco
più che una formalità il 4-4 dell’ultima frazione di gara.

Blanca Gil e Rita Keszthelyi
tornano ad essere esplosive e segnano cinque reti a testa. Tre gol per Capitan
Tania Di Mario, due ciascuno per Rosaria Aiello e Valeria Palmieri. Una rete
anche per Claudia Marletta.

Soddisfatto a fine partita il coach dell’Orizzonte Catania, che ha
anche avuto modo di provare qualche soluzione diversa:
“Abbiamo giocato una
partita molto serena – dice Martina
Miceli –
, anche stavolta sono contenta d’aver avuto la possibilità di far
girare tutte le giocatrici a mia disposizione, compresa Zuccarello che è stata
in acqua quasi per un tempo e si è comportata pure discretamente facendo
qualche bella parata. Abbiamo iniziato la partita molto bene, devo dire che
abbiamo giocato due tempi davvero alla grande, poi è normale che ci si sia
rilassati un po’. Ad un certo punto abbiamo anche colto l’opportunità per
provare qualcosa di diverso e qualcuno ha pure provato a giocare in un ruolo differente
da quello naturale, quindi va bene così”.

 

 IL TABELLINO DEL MATCH: 

Orizzonte Catania – Prato Waterpolo: 18-7

Orizzonte Catania: Ricciardi, Keszthelyi 5, Garibotti, Radicchi, Di
Mario 3 (1 rig.), R. Aiello 2, V. Palmieri 2, Marletta 1, Gil 5, F. Aiello,
Dursi, Lombardo, Zuccarello. All. Miceli.

Prato Waterpolo: Pierantoni, Pelagatti, Zanieri, Carlesi 2, Verducci 2 (1 rig.),
Galardi, Tabani 2, Albiani, A. Ginobili, Francini 1, Braga. All. Bologna.

Arbitri:
Barbiera e Del Bosco.

Note:
parziali 6-0, 4-3, 4-0, 4-4. Nessuna uscita per limite di falli. Superiorità
numeriche: Orizzonte 1/1 + un rigore, Prato 2/5 + un rigore. Spettatori 200
circa.

Commenti

commenti