Mediterranea Imperia-Geymonat Orizzonte Catania: 13-16

La Geymonat Orizzonte Catania centra
il colpaccio e si aggiudica il match di recupero dell’ottava giornata del campionato
di Serie A1 di pallanuoto femminile, espugnando il campo della Mediterranea
Imperia con il risultato di 16-13.

E’ stata una bellissima partita,
intensa e combattuta fino alle ultime battute, con le ragazze di Martina Miceli
che alla fine sono riuscite a conquistare l’intera posta in palio,
riagganciando la vetta della classifica a pari merito con il Rapallo Nuoto a
quota 21 punti.

Il match ha visto andare avanti
le padrone di casa, che hanno vinto il primo quarto per 6-4. Cambio di passo
delle catanesi nel secondo parziale, conquistato con il netto punteggio di 5-1,
ma le liguri si sono fatte nuovamente sotto nel terzo quarto, vinto 5-3.
Praticamente perfetto invece il parziale conclusivo delle catanesi, che si sono
aggiudicate l’ultimo tempo con il risultato di 4-1, portando a casa una
vittoria utile non solo per la classifica ma anche e soprattutto per il morale.

Top scorer è stata la canadese
Dominique Perreault con quattro reti, mentre Arianna Garibotti, Rosaria Aiello
e Capitan Tania Di Mario sono andate a segno tre volte ciascuno. Due goal anche
per Federica Radicchi, uno per Maddalena Musumeci.

Questo il commento del General Manager della Geymonat Orizzonte Catania
al termine del match:
“Quando vengo ad Imperia mi diverto sempre – ha detto Giuseppe La Delfa – , perché
le partite tra noi e loro risultano sempre molto belle. Ovviamente stasera mi
sono divertito di più perché c’è stato anche il conforto del risultato. Imperia
e Orizzonte hanno giocato a viso aperto, dando vita ad una gara davvero ben
giocata e ricca di capovolgimenti di fronte, per questo credo si siano
divertiti pure gli arbitri. Faccio i complimenti a tutta la squadra e in
particolare a Martina Miceli, che ha gestito nel migliore dei modi la
situazione utilizzando al momento giusto tutte le pedine a sua disposizione.
Ottimo il contributo di Perreault, che per molti è una piacevole sorpresa ma
non lo è per me. Indubbiamente fa piacere rimanere in vetta, ma questa è una
stagione particolare per noi perchè abbiamo voltato pagina, dando vita ad un
progetto a lunga scadenza che non prevede obiettivi importanti nell’immediato.
Se poi arriveranno ugualmente, tanto di guadagnato”.

La Geymonat Orizzonte Catania tornerà in vasca già Sabato 2 Febbraio 2013
alle ore 15:00 per affrontare la RN Bogliasco.

 

 

IL TABELLINO DEL MATCH:

 

Mediterranea Imperia – Geymonat Orizzonte Catania: 13-16

Mediterranea Imperia: Giulia
Gorlero, Ralat, Borriello, Gloria Gorlero, Stieber 1, Emmolo 6 (3 rig.),
Carrega, Russo 1, Risivi 1, Bencardino 1, Drocco 1, Pomeri 1, Casanova 1. All.
Capanna.

Geymonat Orizzonte Catania:
Ricciardi, A. Musumeci, Garibotti 3, Radicchi 2, Di Mario 3 (1 rig.), R. Aiello
3, V. Palmieri, Marletta, Lombardo, M. Musumeci 1, Dursi, Perreault 4. All.
Miceli.

Arbitri: Bensaia e D. Bianco.

Note: parziali 6-4, 1-5, 5-3, 1-4. Uscite per limite di falli Radicchi (C) nel
terzo tempo, M. Musumeci (C) e Garibotti (C) nel quarto. Superiorità
numeriche: Mediterranea Imperia 4/12 + 3 rigori, Geymonat Orizzonte Catania 4/9
+ due rigori. Spettatori 500 circa.

Commenti

commenti