L’Orizzonte Catania Under 15 batte 13-1 la Blu Team

Procede senza intoppi il cammino dell’Orizzonte
Catania nel Campionato Under 15 di pallanuoto femminile. Nel pomeriggio infatti
la selezione A delle rossazzurre, iscritta al Torneo insieme alla selezione B,  ha battuto 13-1 la Blu Team sul campo della
Piscina di “Nesima” (CT).

Il divario è stato quindi nettamente a
favore delle etnee, che hanno così annichilito le avversarie di turno domandole
con un passivo schiacciante, che ribadisce ciò che era già stato fatto nelle
prime partite.

Sul
risultato finale c’è dunque poco da dire, ma l’analisi globale del match è
affidata come sempre a Martina Miceli:
“Abbiamo vinto con un ampio margine, pur non giocando affatto bene
ha detto la Responsabile del Settore Giovanile dell’Orizzonte Catania –
.
Mi rendo conto che è difficile affrontare queste partite, dove hai tutto da
perdere e la brutta figura è sempre dietro l’angolo, ma io vorrei vedere sempre
e contro chiunque una squadra di leoni. 
Purtroppo
la fase regionale del campionato sarà tutta così e noi dobbiamo cercare di
sfruttare ogni occasione per farci trovare pronte in vista delle fasi finali.
La nota lieta di oggi è la prestazione delle due nate nel 2003, Dorotea Spampinato
e Marta Giuffrida, che giocano con una sfrontatezza incredibile e sono certa ci
torneranno molto utili nonostante questa non sia la loro categoria. Tra l’altro,
Giuffrida ha fatto anche un bellissimo goal in contropiede concludendo di
cattiveria una splendida azione personale”.

Commenti

commenti