Ekipe Orizzonte Campione d’Italia Under 18

A prima vista poteva sembrare un’impresa impossibile. Non lo è stata per l’Ekipe Orizzonte, che oggi ha vinto il suo terzo scudetto stagionale tra prima squadra e settore giovanile.

A regalare un nuovo trionfo alla società rossazzurra è stata l’Under 18 femminile, che nel pomeriggio si è laureata Campione d’Italia grazie al successo per 9-6 contro la Sis Roma, nella finale disputata sul campo di Monterotondo.

Dopo i tricolori vinti in serie A1 e con l’Under 20, per le catanesi arriva quindi anche il triplete, con un’affermazione storica che permette proprio all’Ekipe Orizzonte di superare il record già straordinario di due scudetti vinti in una sola stagione, centrato nel 2019 e bissato quest’anno.

Anche oggi Ekipe Orizzonte più forte di tutto e tutti e capace di attendere con pazienza il momento del break decisivo, dopo i primi due tempi pareggiati entrambi per 1-1. La terza frazione è andata infatti alle catanesi per 4-1, mentre la quarta si è chiusa sul 3-3 ma aveva visto le catanesi avanti anche di cinque gol nel computo totale delle reti messe a segno nell’arco di tutto il match.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest
  • Blogger
  • Tumblr
Il premio di miglior giocatrice Under 18 della stagione è andato a Morena Leone, quello di miglior portiere del torneo a Helga Santapaola, come ha evidenziato anche il coach dell’Ekipe Orizzonte al termine della finale, analizzando non solo gli aspetti positivi della sfida odierna: “Siamo felicissimi per questa ennesima vittoria stagionale – ha detto Martina Miceli -, ma a dire il vero anche un po’ arrabbiati, perché alcuni aspetti della partita di oggi avrebbero dovuto essere certamente diversi. Sappiamo bene che le finali scudetto sono combattute e sudate ed è giusto che sia così. Non dimentichiamo però che oggi sono scese in campo delle ragazzine e vederle subire determinate cose mi ha dato veramente molto fastidio. Questo non mi è assolutamente piaciuto, ma forse è stato ancora più bello vincere cosi, perché la differenza era tanta e magari chiudere una gara di tale valenza con otto-nove gol di vantaggio non avrebbe avuto lo stesso sapore. Però da ex atleta, da allenatore e responsabile di una società che investe tanto sui settori giovanili mi ha infastidito molto il trattamento che hanno ricevuto le nostre ragazzine, perché non sono state assolutamente tutelate. Al di là di ciò, ribadisco che sono davvero contentissima per questo nuovo ed ennesimo scudetto stagionale. Lo sono doppiamente per il premio di miglior giocatrice del campionato assegnato a Morena Leone e quello di miglior portiere a Helga Santapaola. E proprio quest’ultimo riconoscimento va pure al di là dell’atleta che lo ha ricevuto, perché avere il miglior portiere in Serie A, Under 20 e Under 18 significa che siamo bravi anche noi come società e staff tecnico a costruirli e metterli in acqua nel modo giusto. Pure questa vittoria premia una volta di più il lavoro di tutti, a cominciare da Aurora Coppolino, in particolar modo per ciò che riguarda proprio i nostri portieri, e Renato Caruso, che si occupa di tutti i fondamentali e di ognuno dei nostri giovani atleti. Ancora una volta dimostriamo di essere un team di un altro pianeta e questo non può che essere l’aspetto più importante per la nostra società e, principalmente, per il nostro futuro”.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest
  • Blogger
  • Tumblr
QUESTA LA FORMAZIONE DELL’EKIPE ORIZZONTE UNDER 18 SCESA IN CAMPO OGGI:

Santapaola, Lombardo, Spampinato D. 1 gol, Leone 3 gol, Giuffrida 3 gol, Pastanella, Longo 2 gol, Pulvirenti, Misiti, Santoro, Oliva, Spampinato M., Maresca, (Moschetti)

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest
  • Blogger
  • Tumblr

Commenti

commenti