Domani alle 21:00 c’è Mediterranea Imperia-Orizzonte Catania

Il cammino dell’Orizzonte Catania
si fa sempre più intenso e il livello di difficoltà degli impegni delle
catanesi comincia ad alzarsi notevolmente.

Le rossazzurre comandano la
classifica con otto punti di vantaggio sul Rapallo Nuoto, ma non è affatto
tempo di dormire sugli allori perché già domani, Venerdì 20 Febbraio 2014 alle
ore 21:00, le etnee saranno chiamate ad affrontare un match molto ostico.

L’Orizzonte Catania sarà ospite della Mediterranea Imperia (diretta Rai
Sport 2) nell’anticipo della quindicesima giornata della Serie A1 di pallanuoto
femminile, che quindi si aprirà con una vera e propria gara di cartello e per
la quale il coach delle catanesi fissa subito l’obiettivo:
“E’ una partita
importantissima – dice Martina Miceli – ,
che vogliamo vincere. Sappiamo che sarà difficile, anche perché giocheremo in
una piscina molto grande e parecchio diversa da quella a cui siamo abituate. Tra
l’altro lì c’è sempre un tifo molto caldo, però conosciamo già tutti questi
particolari e non vediamo l’ora di giocare questa sfida. Sappiamo che non siamo
al meglio, ma non possiamo pensare di giocare tutte le partite importanti al
massimo della condizione. Abbiamo avuto un solo giorno per prepararla, ma
conosciamo bene le nostre avversarie e sappiamo cosa dobbiamo fare se vogliamo
vincere. Tiriamo un sospiro di sollievo per Valeria Palmieri, che ha un piccolo
problema al ginocchio e ha ricominciato ad allenarsi ieri, ma sarà regolarmente
della partita. In ogni caso, è stato escluso ogni tipo di problema grave perché
non ha lesioni di alcun genere quindi va verso il recupero”.

Commenti

commenti