Domani alle 20:00 c’è Rapallo Nuoto-Orizzonte Catania

Il 2014 dell’Orizzonte Catania si
apre come si era chiuso il 2013: con le catanesi saldamente in testa alla
classifica della Serie A1 di pallanuoto femminile.

Prima della sosta natalizia
infatti le ragazze di Martina Miceli hanno rafforzato ulteriormente il proprio
primato, vincendo nettamente l’anticipo dell’ottava giornata d’andata contro
Padova e onorando al meglio la prima uscita ufficiale della piscina Zurria da
quando è stata intitolata a Francesco Scuderi.

Adesso però per le rossazzurre
arriva un ulteriore banco di prova, forse il più difficile del momento. Domani, Venerdì 10 gennaio 2014 alle ore
20:00, l’Orizzonte Catania sarà ospite del Rapallo Nuoto nell’anticipo
dell’ultima giornata del girone d’andata.

Le catanesi saranno quindi
impegnate a respingere gli assalti della squadra campione d’Italia in carica,
che però al momento occupa la seconda posizione a tre lunghezze dalle etnee, a
quota 21 punti.

Sarà una partita difficilissima per entrambe le squadre che, pur non
potendo ancora decidere le sorti del campionato, potrebbe dare una prima idea
sulle eventuali differenze tra i due organici, che per la prima volta dopo
qualche stagione si affrontano a parti invertite in classifica, come spiega il
coach dell’Orizzonte Catania
: “Abbiamo tanta voglia di giocare questa
partita – spiega Martina Miceli – ,
per noi è molto importante. Era già qualche anno che non arrivavamo a questo
scontro da prime in classifica, sia quando le liguri si chiamavano Pro Recco
che da quando hanno preso il nome di Rapallo, quindi è veramente una bella
sensazione poterlo fare adesso. Siamo contente di questo ed andiamo ad
affrontarle con la stessa determinazione che abbiamo messo nei match contro
Imperia, Firenze e Padova, ben sapendo che il campionato di quest’anno è
davvero molto duro ed equilibrato. Sappiamo che la sfida di domani sera sarà
una battaglia e noi abbiamo ancora il ricordo della finale scudetto dello
scorso anno, che ci dà la consapevolezza di affrontare un avversario che non
molla mai. Loro si sono anche rinforzati, prendendo una giocatrice fortissima
come Bianconi, ma lo abbiamo fatto anche noi e quindi pensiamo di avere le
carte in regola per giocarci le nostre possibilità di vittoria”.

La partita tra Rapallo Nuoto e Orizzonte Catania verrà trasmessa in
diretta su Rai Sport 2, a partire dalle ore 20:00 di domani.

Commenti

commenti