Domani alle 15:00 c’è Waterpolo Messina-Orizzonte Catania

L’interminabile trasferta internazionale
in Siberia dell’Orizzonte Catania si è conclusa solo ieri in tarda serata, ma
per le rossazzurre non c’è un attimo di respiro.

Per le ragazze di Martina Miceli infatti
è già vigilia di campionato poiché domani, Sabato 8 Febbraio 2014 alle ore
15:00, l’Orizzonte Catania affronterà la Waterpolo Messina nella tredicesima
giornata della Serie A1 di pallanuoto femminile.

Le difficoltà della prossima partita però non derivano solo dalla
stanchezza della squadra dopo le fatiche di Coppa, ma anche dalle insidie che
nascondono il campo e l’avversario di turno, come spiega il coach delle etnee
:
“Sarà una partita molto tosta e per niente facile – dice Martina Miceli – , il loro è davvero un campo difficile e
tra l’altro giocheremo all’aperto. Inoltre, venendo da una trasferta come
quella che abbiamo appena concluso, abbiamo sicuramente addosso le scorie del lungo
viaggio e ci sono pure quattro giocatrici che non hanno ancora smaltito del
tutto l’influenza. Sarà davvero una partita molto difficile, anche perché loro
in casa giocano molto bene e stanno attraversando un periodo abbastanza positivo.
Non c’è tempo per riposare quindi, lo faremo domenica e cercheremo di valutare
con più tranquillità ciò che abbiamo fatto in questa settimana. Fino ad allora
però dovremo cercare come sempre di dare il massimo e di stringere i denti,
anche perché loro hanno qualche elemento da non sottovalutare affatto, come
Toth ad esempio, e secondo me hanno uno dei migliori allenatori del nostro
campionato. Ce le aspettiamo molto aggressive e siamo sicure che faranno la
partita della vita, ma noi ci faremo trovare pronte”.

Commenti

commenti