Domani alle 15:00 c’è Rapallo PN-Orizzonte Catania

La
sosta di campionato è ormai alle spalle e la Serie A1 di pallanuoto femminile è
pronta a ripartire.

L’Orizzonte
Catania si prepara quindi ad affrontare una trasferta impegnativa, che potrebbe
regalare alle catanesi degli sviluppi importanti in chiave salvezza.

Le etnee saranno infatti ospiti del
Rapallo nella nona giornata di campionato e il match si giocherà domani, sabato
29 novembre 2014 alle ore 15:00.

L’obiettivo
primario della società rossazzurra rimane sempre lo stesso, ma le catanesi
partono dall’ottima base dei 12 punti in classifica costruita tra le mura
amiche della Piscina “Francesco Scuderi” di Via Zurria (CT), che anche quest’anno
si sta rivelando la vera e propria roccaforte di Tania Di Mario e compagne,
confermandosi l’habitat ideale per chiunque aspiri a fare pallanuoto ad alti
livelli.

Le rossazzurre vogliono però provare a
fare qualcosa di importante anche in trasferta e sanno di poter fare bene pure
a Rapallo, a dispetto degli imprevisti degli ultimi giorni, come spiega il
coach dell’Orizzonte Catania alla vigilia del match:
“Siamo forse un po’ incerottate L’impegno
dell’Orizzonte Catania va oltre il campo e si contraddistingue come sempre
anche nel grande sostegno al Consorzio d’Eccellenza Sportiva, “Catania
Al Vertice”
. Proprio in quest’ottica pure l’Orizzonte lavora da tempo al
prestigiosissimo premio
“I Nostri Campioni” di
Catania Al Vertice, onorificenza fortemente voluta dal Presidente Nello Russo e
pienamente condivisa da tutti i massimi dirigenti che fanno parte del Consorzio
d’Eccellenza Sportiva delle società di vertice etnee.

Luciano Buonfiglio, del
Sindaco di Catania, Enzo Bianco, e
dell’Assessore comunale allo Sport, Valentina
Scialfa
.

Commenti

commenti