Domani alle 15:00 c’è Prato WP- Orizzonte Catania

La stagione di Serie A1 di pallanuoto
femminile non è ancora conclusa e, dopo aver raggiunto la salvezza con enorme
anticipo, l’Orizzonte Catania è entrata in corsa per l’accesso ai Play-Off.

È chiaro che per qualificarsi alla fase
finale servirà una vera e propria impresa, ma è risaputo che quando si tratta
di combattere le rossazzurre non si tirano mai indietro e lavorano sempre per
superare anche le più ardue difficoltà.

Anche la società continua a lavorare
proprio in quest’ottica e nelle scorse ore si è arricchita di una nuova figura
importante come quella del Dott. Mauro
Sammarco
, medico specialista che entra a far parte dello staff sanitario
dell’Orizzonte Catania, completando così un trio di eccellente professionalità
e andando ad affiancare la grande competenza del Prof. Giuseppe Brancati, da anni medico sociale delle etnee, e di Renato Caruso, che ricopre da tempo il
ruolo di osteopata.

Nella
settimana di una trasferta tutta da vivere come quella di Prato è arrivata
quindi anche una dose di grande entusiasmo portata dal nuovo innesto dirigenziale,
che commenta così l’inizio della sua avventura con la società rossazzurra:
“Sono davvero felicissimo per l’occasione
che mi viene data dall’Orizzonte – dice
il Dott. Mauro Sammarco –
, soprattutto perché mi permette di tornare a
lavorare nel mio sport insieme al fianco di tanti amici. Sento di poter dare
ancora tanto a questa disciplina e a maggior ragione a questa squadra, anche
alla luce della grande esperienza maturata in passato nella pallanuoto
maschile, con più di cento partite arbitrate. Questa nuova collaborazione
quindi mi gratifica particolarmente, anche perché mi fa davvero piacere poter
dare una mano ad un grande uomo di sport come il Presidente Nello Russo, al
quale sono legato da diversi anni. In realtà c’è già stata più di un’occasione
per collaborare con l’Orizzonte dall’esterno, ma adesso avrò il piacere di
stare ancor più vicino a tutti i componenti di questa società, che continua a
stupire tutti a prescindere dagli obiettivi. È bello vedere come la voglia di
chi ne fa parte resti immutata nel tempo, al di là di qualunque difficoltà, e
questo serve da ulteriore stimolo anche per me. In questa stagione sono già
state fatte grandissime cose puntando soprattutto sui giovani e questo è uno
degli aspetti che io condivido di più. È davvero una scommessa molto
interessante e di sicuro sarà intrigante provare a compiere un altro miracolo
anche in queste ultime partite, nelle quali con un pizzico di fortuna si
potrebbe anche conquistare l’accesso ai Play-Off. In ogni caso è chiaro che si
lavora sempre in ottica futura e che, se non dovessero arrivare quest’anno, ci
sarà modo di costruire altri grandi obiettivi in vista dell’anno prossimo”.

Gli
fa eco il coach dell’Orizzonte Catania, che ribadisce lo spirito con cui le sue
ragazze andranno in acqua contro Prato:
“Giocheremo questa partita con grande voglia di divertirci e
il desiderio di provare a fare il colpaccio – dice Martina Miceli – , anche se sappiamo che affronteremo una
squadra che è un gradino sopra la nostra e che ha affrontato la stagione con l’obiettivo
di qualificarsi ai Play-Off. Noi ci proveremo e le sfideremo con la
sfrontatezza che ormai da un po’ di tempo caratterizza la nostra squadra.
Questo lo dobbiamo anche alla maturazione di molte delle nostre ragazze, perché
fino a qualche mese fa tante di loro non si erano ancora liberate di quella
paura fisiologica dovuta alla giovane età. Dalla trasferta di Roma in poi,
invece, qualcosa è cambiato e si è visto un netto progresso da parte di tutte.
Giocatrici come Agnese Di Stefano, Emily Greenwood, Roberta Grillo, Sofia
Lombardo ed Isabella Riccioli, per citarne alcune, sono proprio cresciute e
questo ha portato dei benefici enormi anche al nostro gioco. Domani ci mancherà
Claudia Marletta per squalifica, ma noi ce la giocheremo comunque con grande
determinazione. Porterò con noi cinque atlete Under 15 e sono sicurissima che
pure loro saranno all’altezza di questa partita”.

Il
match tra Prato WP ed Orizzonte Catania, valido per la diciassettesima giornata
della Serie A1 di pallanuoto femminile, si giocherà domani, sabato 14 marzo
2015 alle ore 15:00 a Firenze
.

Commenti

commenti