Domani alle 12:00 c’è Orizzonte Catania-RN Bogliasco

Nuova vigilia di campionato per
l’Orizzonte Catania, che si prepara a tornare in vasca per disputare una
partita tutt’altro che agevole.

Domani, Sabato 15 febbraio alle
ore 12:00, infatti le ragazze di Martina Miceli affronteranno una delle
rivelazioni di questa stagione, poiché si troveranno di fronte la Rari Nantes
Bogliasco nella quattordicesima giornata della Serie A1 di pallanuoto
femminile.

Le rossazzurre giocheranno tra le mura amiche della Piscina “Francesco
Scuderi” e di sicuro potranno contare ancora una volta sul sostegno dei propri
tifosi, ricordando che non è assolutamente possibile snobbare l’avversario di
turno, come spiega anche il coach dell’Orizzonte Catania:
“Contro Bogliasco
non sarà una partita facile – dice
Martina Miceli –
, anche perché non dobbiamo dimenticare che, all’andata,
proprio questa squadra è stata quella che ci ha messo maggiormente in
difficoltà. Ecco perché staremo molto attente a non sottovalutare le liguri,
ben sapendo che siamo ancora in fase di ripresa dalla famosa trasferta in
Siberia. C’è ancora qualcuna delle ragazze convalescente dall’influenza e
sappiamo già che non avremo a disposizione Valeria Palmieri per squalifica e
che sarà Giulia Aiello a sostituirla. Bogliasco ha davvero un buon allenatore,
ma anche la loro straniera rappresenta un valore aggiunto. Noi la conosciamo
bene, perché all’andata ci ha creato qualche grattacapo di troppo. La
caratteristica principale di Bogliasco è quella di non dare punti di riferimento
all’avversario e questo renderà la partita ancora più difficile. Noi però
sappiamo a cosa andiamo incontro e siamo pronte ad affrontare con la giusta
mentalità anche questa partita, che non prenderemo certamente sottogamba”.

Commenti

commenti