Coppa LEN: Domani mattina la Geymonat Orizzonte Catania vola a Bordeaux (FRA)

In casa Geymonat Orizzonte
Catania è tutto pronto, domani mattina alle 10:00 si parte per Bordeaux per
dare inizio ad un’altra tappa della propria stagione e per provare a scrivere
una nuova pagina di storia.

Le giocatrici catanesi, guidate dal coach Martina
Miceli e capitanate da Tania Di Mario, si sono ritrovate oggi pomeriggio al
Four SPA Resort Hotel di Acicastello (CT) per la classica presentazione di rito
che da sempre precede gli eventi di lusso che riguardano la società
rossazzurra.

La splendida cornice dell’Hotel
castellese ha quindi ospitato anche l’ultima seduta di preparazione atletica delle
giocatrici etnee che da Giovedì 22 Novembre a Domenica 25 parteciperanno alla “Fase
preliminare a gironi” della Coppa LEN, che vede le catanesi inserite nel Gruppo
B con le padrone di casa dell’Union ST Bruno, le russe dell’Uralochka Zlatoust
e dell’Izmailovo Moscow, le olandesi del Widex Donk Gouda e le inglesi del City
of Liverpool.

Ad accompagnare le ultime
fatiche pre-europee anche la presenza affettuosa del Presidente della Geymonat
Orizzonte Catania, Prof. Nello Russo,
del General Manager della società catanese, Dott. Giuseppe La Delfa, del Direttore Commerciale di Geymonat Spa,
Dott. Roberto Monachino, oltre all’intero
staff medico e dirigenziale del team rossazzurro.

Il numero uno della società catanese ha invitato la squadra
a tenere alta la concentrazione per l’impegno internazionale che l’attende:
“Andiamo a giocare la fase preliminare – ha detto il Presidente Nello Russo –
, ma si tratta sempre di una Coppa Europea e quindi non dobbiamo sottovalutare
nessuno. Giocheremo cinque partite in quattro giorni, due solo nella giornata
di Venerdì, quindi dovremo prestare la massima attenzione ad ognuna delle
nostre avversarie. La squadra sta bene e si è preparata al massimo delle
proprie possibilità, quindi penso che disputeremo un girone all’altezza delle
prime tre giornate di campionato. Ci avviciniamo a questo appuntamento con la
tensione giusta e questo lo dobbiamo anche alla nostra allenatrice, che sa come
tirare fuori il meglio da ognuna delle giocatrici a sua disposizione. Sono
davvero fiero del lavoro che sta facendo Martina Miceli, ma sapevo che avrebbe
fatto molto bene ed è per questo che non ci sono stati dubbi quando l’abbiamo
scelta come coach. Il suo impegno cresce giorno dopo giorno ed è per questo che
ha la nostra massima fiducia. D’altra parte, pur non dandole alcuna
indicazione, finisce sempre per fare proprio quello che desideriamo da lei e
quindi siamo in perfetta sintonia. Siamo fiduciosi sia per l’esito di questo
girone che per il prosieguo della stagione, a partire dal match che farà
ripartire il nostro campionato, ovvero lo scontro diretto contro il Rapallo.
Oggi pomeriggio ho dato una bella notizia alle nostre giocatrici, perché abbiamo
appreso dalla Federazione che ben cinque di loro sono state convocate in
nazionale per il collegiale di fine mese. Sono davvero contento, perché questo
significa che la Geymonat Orizzonte Catania torna a dare una mano alla
nazionale in maniera importante, com’è sempre accaduto nella storia del nostro
club”.

Nel pomeriggio infatti è arrivata la chiamata in
nazionale per il capitano delle catanesi, Tania Di Mario, e per le sue compagne
Arianna Garibotti, Federica Radicchi, Rosaria Aiello e Valeria Palmieri e il
coach della Geymonat Orizzonte Catania ha fondato il proprio pensiero partendo
proprio da questa notizia:
“Sono
davvero contenta – ha detto Martina
Miceli –
, per noi queste convocazioni sono grande motivo d’orgoglio. Mi
auguro che la presenza delle nostre giocatrici possa portare fortuna ai colori
azzurri e sono certa che questa notizia la porterà pure a noi per l’impegno che
stiamo per affrontare. Questa fase preliminare di Coppa LEN quindi arriva in un
momento ideale, grazie al mix di forma e allegria che c’è nella nostra squadra.
Finora sta andando tutto per il verso giusto e faremo di tutto per continuare
su questa strada. Lo consideriamo un impegno molto importante perché è l’unico
trofeo che manca nella bacheca dell’Orizzonte e quindi, se mai ce ne fosse
bisogno, questo per noi rappresenta un motivo di stimolo in più. Il nostro
obiettivo è certamente quello di arrivare in testa al girone o comunque nei
primi posti, per avere un quarto di finale più abbordabile. Abbiamo tutte grande
entusiasmo e sicuramente anche grande voglia di arrivare con lo stesso umore pure
alla fine della stagione. Sappiamo bene che campionato, Coppa Len e Coppa
Italia si determineranno in una partita secca e che quindi anche gli episodi
potrebbero decidere ognuna di queste competizioni, però sarà importante
mantenere sempre il sorriso e la stessa fame per giocarcela fino in fondo su
tutti i fronti”.

Anche il Capitano delle catanesi ha sottolineato il
buon momento della squadra, trovando un motivo in più per affrontare questa
fase preliminare europea al massimo della concentrazione, che la vede alla sua
prima assoluta in Coppa LEN:
“Sicuramente
a livello di umore ci siamo e siamo pronte anche fisicamente – ha detto Tania Di Mario – , perché ci
stiamo allenando bene e tanto. Per me è un po’ strano affrontare questa
competizione, perché non l’ho mai giocata ed è per questo che ci tengo a fare
bene. Trovare qualcosa di nuovo in questo sport e a 32 anni è sicuramente
motivo di divertimento e di ulteriore stimolo, quindi sono contenta per questa
nuova tappa che la mia carriera mette di fronte a me e alle mie compagne. Siamo
pronte!”.

Grande orgoglio ha espresso il Direttore Commerciale
della Geymonat Spa, che ha voluto ribadire qual è la costante della società del
Presidente Nello Russo:
“Da tanti
anni siamo al fianco dell’Orizzonte e continueremo ad essere accanto a loro – ha detto Roberto Monachino – . La
squadra è tornata ai livelli che eravamo abituati a conoscere ma, a chi dice
che quella passata è stata un’annata da dimenticare, mi preme ricordare che
anche nella scorsa stagione questa società ha conquistato un trofeo, la Coppa
Italia. Quindi, mi sembra giusto sottolineare che la Geymonat Orizzonte Catania
non ha mai interrotto il proprio rapporto con le vittorie e sono sicuro che
anche in questa stagione ci toglieremo delle grosse soddisfazioni”.

 

 

 

CALENDARIO
PARTITE – BORDEAUX (FRA) 22-25 NOVEMBRE 2012

Giovedì 22 Novembre

Ore 17:00                   Widex Donk Gouda – Uralochka
Zlatoust

Ore 18:30                   Izmailovo
Moscow – City of Liverpool

Ore 20:00                   Union ST Bruno – Geymonat Orizzonte Catania

 

 

 

Venerdì 23 Novembre

 

Ore 9:00                     Widex
Donk Gouda – City of Liverpool

Ore 10:30                   Izmailovo Moscow – Geymonat Orizzonte Catania

Ore 12:00                   Union
ST Bruno – Uralochka Zlatoust

 

 

Ore 17:00                   Izmailovo Moscow – Widex Donk
Gouda

Ore 18:30                   Uralochka Zlatoust – Geymonat Orizzonte Catania

Ore 20:00                   Union
ST Bruno – City of Liverpool

 

 

 

 

Sabato 24 Novembre

Ore 17:00                   Uralochka
Zlatoust – City of Liverpool

Ore 18:30                   Geymonat Orizzonte Catania – Widex Donk
Gouda

Ore 20:00                   Union
ST Bruno – Izmailovo Moscow

 

 

Domenica 25 Novembre

 

Ore 9:00                     City of Liverpool – Geymonat Orizzonte Catania

Ore 10:30                   Union
ST Bruno – Widex Donk Gouda

Ore 12:00                   Izmailovo Moscow – Uralochka
Zlatoust

 

N.B.: Si qualificano le prime quattro del girone e
accedono ai Quarti di finale.

Commenti

commenti