COPPA ITALIA seconda giornata

COPPA ITALIA 

Seconda giornata. 

Brutta sconfitta per le catanesi che sbagliano l’approccio alla partita subendo la furia agonistica delle cosentine e si ritrovano alla fine del primo tempo con un parziale di 5 a 0. 

Poi il Cosenza è bravo ad amministrare il vantaggio e a limitare i timidi tentativi delle catanesi di rientrare in partita. 

Unica nota positiva della giornata è l’alto minutaggio delle più piccole che comunque hanno fatto vedere cose buone almeno dal punto di vista caratteriale. 

Nell’altro incontro l’Acquachiara batte il Messina per 11 a 8. 

Oggi (ore 18.00) sarà derby con il Messina per dimenticare questa orribile prestazione. 

CITTA’ DI COSENZA-EKIPE ORIZZONTE 13-8

CITTA’ DI COSENZA: Nigro, Citino 3, De Cuia 1, De Mari 1, Iacono, Koide 2, Marani 1, Nicolai 1, Garritano 1, Festa, Motta 3 (1 rig.), D’Amico, Manna. All. Capanna

EKIPE ORIZZONTE: Zucchero, Musumeci, Campione, Y. Buccheri, Lombardo, Grillo 1, Amedeo 1, Marletta 3, G. Buccheri 1, Aiello, Riccioli 2, Santapaola , Schillaci. All. Miceli

Arbitri: Bianchi e Del Bosco

Note: paziali 5-0, 1-2, 5-3, 2-3. Superiorità numeriche: Cosenza 2/7 + 1 rigore, Catania 3/12. Uscite per limite di falli: Festa e Motta (C). Espulsa Marletta (Ca) per gioco vilento nel quarto tempo. Spett. 100 circa.

ACQUACHIARA ATI-DESPAR MESSINA 11-8

ACQUACHIARA ATI: Iaccarino, Monaco 3, Anastasio 2, Maglitto, Migliaccio, De Magistris, Vitiello, Mazzola 1, Foresta 1, Acampora 3, Centanni 1, Esposito, D’Antonio. All. Damiani

DESPAR MESSINA: Laganà, Lopez, Gitto, Villari 1, Morvillo 4, Arruzzoli, Marino, D’Agata, Marchetti, Cannata, Le Donne, Bosurgi 3 (1 rig.), Fiorito. All. Mirarchi

Arbitri: Lo Dico e Braghini

Note: parziali 1-2, 2-3, 2-1, 6-2. Uscita per limite di falli Villari (M). Superiorità numeriche: Acquachiara 4/10 + 1 rigore (fallito da Mazzola), Messina 377 + 1 rigore.

20 dicembre ore 16.30 Città di Cosenza-Acquachiara Ati 2000

20 dicembre ore 18.00 L’Ekipe Orizzonte-Despar Messina

Commenti

commenti