Coppa Campioni: Sabadell-Orizzonte Catania 15-9

Il
cammino dell’Orizzonte Catania in Coppa Campioni di pallanuoto femminile si
ferma in semifinale, dove le catanesi vengono sconfitte da una fortissima
Sabadell con il punteggio di 15-9.

Decisivo
il 6-2 inflitto dalle spagnole nel primo tempo, anche se le rossazzurre avevano
dato l’idea di poter tornare in partita dimezzando il divario in due occasioni
e vincendo il secondo parziale per 3-2. Sabadell avanti anche nella terza e
quarta frazione, vinte rispettivamente 3-1 e 4-3.

Miglior
marcatrice delle catanesi è stata Rita Keszthelyi con quattro goal. Due reti a
testa per Capitan Tania Di Mario ed Arianna Garibotti, una per Rosaria Aiello.

Questo il commento del coach
dell’Orizzonte Catania al termine del match:
“La sconfitta è meritata – dice
Martina Miceli –
e mi dispiace dire che non abbiamo fatto la grande partita
che ci aspettavamo di giocare. Avevamo iniziato bene nei primi due minuti, ma
purtroppo abbiamo sbagliato tanto soprattutto in difesa sin dall’inizio. Loro
sono state superiori a noi ed è giusto ammettere che sono una squadra
fortissima e collaudata in ogni reparto. Ho solo il rammarico legato alla
nostra prestazione, perché secondo me non abbiamo dato il 100% e sapevamo che
per vincere qua dovevamo fare la partita perfetta. In settimana la squadra mi
era sembrata molto carica, ma purtroppo abbiamo subìto qualche goal in modo
davvero elementare. Ovviamente, andando sotto contro una squadra del genere poi
è difficile recuperare, anche se ad un certo punto ero tornata a crederci
soprattutto quando nel secondo parziale eravamo arrivati a due-tre goal di
distanza da loro, ma negli ultimi due tempi siamo tornate a far confusione.
Peccato, perché pensavo ci fosse il clima giusto per giocare questa partita ma
non abbiamo giocato come speravamo. Ho detto alle ragazze che abbiamo fatto una
bella figuraccia, io per prima, ma se ognuno di noi riuscirà a farne tesoro
credo che concluderemo questa stagione bene e con il sorriso
”.

L’Orizzonte Catania giocherà la finale
per il terzo e quarto posto domani, Sabato 12 Aprile 2014 alle ore 19:30,
contro la Mediterranea Imperia.

 

IL TABELLINO DEL MATCH:

 

CN Sabadell Astralpool: Ester, Ortiz, Espar 2, Mora, Szucs 2, Pareja 3, Cordobés,
García 3, Peña, Seidemann 3, Domènech 1, Forca 1. All. Terrado.

 

Orizzonte
Catania:
Ricciardi, Keszthelyi 4,
Garibotti 2, Radicchi, Di Mario 2, Aiello 1, Palmieri, Marletta, Gil Sorli, Dursi,
Zuccarello. All. Miceli.

Parziali: 6-2, 2-3, 3-1 4-3.

Arbitri: Savinovic (CRO), Margeta (SLO).

Spettatori: 1200

Commenti

commenti