Coppa Campioni: Matarò-Ekipe Orizzonte 3-8

L’Ekipe Orizzonte vince anche il secondo incontro della seconda fase di Coppa Campioni di pallanuoto femminile e stacca virtualmente il pass per i quarti di finale, portandosi ad un passo dalla qualificazione al prossimo turno.
Arriva quindi un nuovo successo per le catanesi, che battono 8-3 le spagnole del Matarò nella seconda giornata del Girone F, davanti al pubblico di casa della Piscina “Francesco Scuderi” di Via Zurria (CT).
Le catanesi sono andate subito avanti, vincendo 1-3 il primo tempo e 1-4 il secondo, controllando poi le ultime due frazioni, chiuse rispettivamente 1-1 e 0-0.
Grande prestazione del nuovo portiere rossazzurro, Ashleigh Johnson, due gol a testa per Roberta Bianconi, Claudia Marletta e Valeria Palmieri. Una rete ciascuno per Capitan Arianna Garibotti e Rosaria Aiello.
Nel bilancio del coach dell’Ekipe Orizzonte traspare grande soddisfazione per la prestazione di oggi: “Le ragazze hanno avuto un ottimo approccio al match – ha detto Martina Miceli – , anzi ho dovuto addirittura mitigare la troppa foga in difesa. Mi sono divertita, mi sono arrabbiata ed ho anche urlato un po’, ma devo ammettere che sono state tutte molto brave e concentrate, commettendo pochi errori di disattenzione, e questa è una cosa ottima. A volte abbiamo preso qualche espulsione di troppo proprio per la veemenza che abbiamo messo dietro. Quindi da questo punto di vista bisogna trovare il giusto equilibrio, ma va bene comunque perché abbiamo affrontato questa partita con la giusta determinazione. Siamo state brave a gestire anche qualche doppia espulsione delle nostre giocatrici, a partire da quelle del nostro capitano, che dopo due tempi aveva già due falli. Qualcun’altra ha giocato in una posizione non sua, ma devo riconoscere che tutte hanno messo molta abnegazione. In attacco sprechiamo ancora tanto, ma se in difesa siamo così solide com’è accaduto oggi possiamo mantenere ugualmente grande tranquillità, perché siamo consapevoli di avere comunque ottime qualità in avanti. È stata una grande emozione giocare in una piscina così piena, nella quale il pubblico è stato eccezionale e anche molto sportivo. Per questo ringrazio i nostri tifosi, che anche oggi ci hanno assicurato grande sostegno”.

Domani alle 12:00 l’Ekipe Orizzonte giocherà l’ultima partita del Girone F contro le russe del Khanty Manstsysk.

IL TABELLINO DEL MATCH:

MATARÒ-EKIPE ORIZZONTE: 3-8

Parziali: 1-3; 1-4; 1-1; 0-0

Matarò: Àvila Arjona, Vicente Zùniga, Zablith, Gomez 1, Bonamusa Boix, Cambray Àlvarez, Gibson Byrne 1, Bach Pascual 1, Dance, Carevic, Graupera Garcia, Willemsz. All. Bonca

Ekipe Orizzonte: Johnson, Ioannou, Garibotti 1, Bianconi 2, Aiello 1, Grillo, Palmieri 2, Marletta 2, Van der Sloot, Morvillo, Riccioli, Lombardo, Schillaci. All. Miceli

IL CALENDARIO DEL GIRONE F:

Venerdì 19 gennaio
Ore 18:30 Lille-Ekipe Orizzonte 4-15
Ore 20:30 Matarò-Khanty Manstsysk 10-6

Sabato 20 gennaio
Ore 17:00 Matarò-Ekipe Orizzonte 3-8
Ore 19:00 Lille-Khanty Manstsysk 7-12

Domenica 21 gennaio
Ore 10:00 Matarò-Lille
Ore 12:00 Ekipe Orizzonte-Khanty Manstsysk

Classifica: Ekipe Orizzonte 6, Matarò e Khanty Manstsysk 3, Lille 0.

Le prime due classificate di ciascun raggruppamento accedono ai quarti di finale (andata 24 febbraio e ritorno 17 marzo) che qualificano alla Final Four (20-21 aprile in sede da stabilirsi).

Anche l’ultima partita dell’Ekipe Orizzonte verrà trasmesse in diretta televisiva su Ultima TV, canale 87 e 877 del digitale terrestre, e sulla pagina Facebook ufficiale della società rossazzurra.

 

Commenti

commenti