Coppa Campioni: Ekipe Orizzonte-ZVL Leiden 16-8

L’Ekipe Orizzonte mette in cassaforte la qualificazione alla seconda fase di Coppa Campioni di pallanuoto femminile, battendo lo ZVL Leiden nella seconda giornata del Girone D, in corso di svolgimento a Padova.

Le catanesi hanno sconfitto le olandesi con il punteggio di 16-8, guadagnando così altri tre punti decisivi ai fini del passaggio del turno.

Nella sfida di oggi pomeriggio le rossazzurre hanno incrementato il proprio vantaggio sulle avversarie col passare dei minuti, vincendo il primo tempo per 3-2 e il secondo con un rocambolesco 5-4. Ancora 3-2 per l’Ekipe Orizzonte nel terzo parziale e catanesi a valanga nell’ultimo tempo, conquistato dalle etnee con un netto ed indiscutibile 5-0.

Roberta Bianconi è stata ancora la grande protagonista del match con cinque reti, seguita a ruota da Rosaria Aiello, a segno tre volte. Due gol a testa per Capitan Arianna Garibotti, Claudia Marletta e Sabrina Van der Sloot, uno ciascuno per Roberta Grillo e Isabella Riccioli.

Al fischio finale, il coach dell’Ekipe Orizzonte ha commentato così la prestazione delle proprie ragazze: “Oggi abbiamo faticato un po’ più del necessario – ha detto Martina Miceli – , soffrendo soprattutto le mani addosso. Anche in questa partita Rosaria Aiello ha dovuto fare gli starordinari, però siamo riusciti a farla riposare un po’ di più. Hanno giocato tutte, compresa Schillaci. Pure chi è stata in campo di meno ha giocato bene. Grillo ha segnato su uomo in più, Lombardo ha giocato nel quarto tempo ed ha fatto il suo. Sicuramente, se il metro arbitrale in Europa è quello che abbiamo visto in queste prime due partite, dovremo imparare ad adeguarci perchè è molto diverso da quello italiano. Probabilmente c’è anche una differenza in termini qualitativi, perchè secondo me i nostri arbitri di Serie A1 dovrebbero trovarsi tutti al top della classifica internazionale. Anche oggi credo sia stato concesso troppo, poichè a tratti il gioco è stato molto duro e in più occasioni è quasi sfociato in mezza rissa. Però il nostro bilancio odierno resta positivo, perchè siamo già certe di aver acquisito la qualificazione. Adesso studieremo un pò la sfida di stasera tra le ungheresi e il Padova, che domani affronteremo ben sapendo che si dovrà solo determinare se finiremo il girone da prime o da seconde, ma ci teniamo comunque a fare bene anche in questa partita”.

Domani alle 12:00 l’Ekipe Orizzonte affronterà il Plebiscito Padova nella terza ed ultima giornata del Girone D.

 

IL TABELLINO DEL MATCH:

EKIPE ORIZZONTE-ZVL LEIDEN 16-8 (3-2, 5-4, 3-2, 5-0)

Ekipe Orizzonte: Palm, Ioannou, Garibotti 2, R. Bianconi 5, R. Aiello 3, Grillo 1, Santapaola, Marletta 2, Van der Sloot 2, Morvillo, Riccioli 1, Lombardo, Schillaci. All. Miceli

ZVL Leiden: Van Helsuwe, Voorvelt 1, Cabout, Hakverdian 2, De Groot 1, Keijzer, Van Belkum 1, Thomlinson, Joustra, Weber, Van Rijn 3, Entezar, Oosting.

Arbitri: Blanchard (Fra) e Santos (Por)

Note: sup. num. Orizzonte 10/13, Leiden 6/9

 

IL PROGRAMMA DEL GIRONE D:

1^giornata – 1 dicembre

18:00 Ekipe Orizzonte-Bvsc Zuglo Budapest 17-13

20:00 Zvl Leiden-Plebiscito Padova 5-14


2^giornata – 2 dicembre

17:00 Ekipe Orizzonte-Zvl Leiden 16-8

19:00 Plebiscito Padova-Bvsc Zuglo Budapest

3^giornata – 3 dicembre

10:00 Bsvc Zuglo Budapest-Zvl leiden

12:00 Plebiscito Padova-Ekipe Orizzonte

 

Nella foto, Roberta Bianconi (PH SIMONE SCIACCA)

Commenti

commenti