Under 15 – Finali Scudetto: Ekipe Orizzonte a un passo dal podio

L’Ekipe Orizzonte sfiora la medaglia di bronzo nelle Finali Scudetto Under 15 di pallanuoto femminile e cede solo ai rigori contro Trieste, dopo aver compiuto una bella rimonta.

Le friulane hanno infatti vinto a fatica contro le catanesi, che avevano aperto il match vincendo il primo tempo 1-2, prima di perdere 1-0 la seconda frazione e 2-0 la terza. Quando sembrava tutto perduto però le rossazzurre sono riuscite a trovare il pareggio, conquistando l’ultimo tempo per 0-2, prima di cedere con onore ai tiri di rigore, con il punteggio fissato sul definitivo 9-8 a favore di Trieste.

In partita, per le catanesi guidate da Tania Di Mario, due gol per Marta Giuffrida, uno a testa per Dorotea Spampinato e Claudia Marletta.

Si conclude quindi una stagione straordinaria per le catanesi, poiché L’Ekipe Orizzonte è stata l’unica società in Italia ad arrivare tra le prime quattro in tutte le categorie, dalla Serie A1 all’Under 19, dall’Under 17, con cui ha vinto il secondo Scudetto consecutivo, all’Under 15.

E al termine della partita contro Trieste è stato il coach dell’Under 15 a fare il bilancio della Final Eight appena conclusa: “Riprendendo il ritornello di una canzone che si sente in questo periodo – ha detto Tania Di Mario – , abbiamo giocato queste Finali bene ma non benissimo. Per qualcuna delle nostre ragazze era la prima Final Eight e credo che anche il fatto di aver finito ai rigori sarà una cosa che si porteranno dentro. Spero davvero che abbiano imparato qualcosa, perché come avevo detto all’inizio eravamo venute qui con questo intento. Io da allenatore ho imparato tanto e credo che abbiamo commesso tutti degli errori, altrimenti avremmo vinto qualcosa. Così non è stato, ma mi auguro che questa esperienza ci servirà per il futuro. Spero che riusciremo a far fruttare determinate cose, perché quando perdi ‘non devi perdere la lezione’. Spero che torniamo a casa almeno con quella”.

Lo Scudetto Under 15 è stato vinto da Bogliasco, che ha conquistato il derby ligure, trionfando 8-7 nella finalissima contro il Rapallo.

Commenti

commenti